FERRARI 360 SPIDER MODENA
Move your mouse over image or click to enlarge

FERRARI 360 SPIDER MODENA

FERRARI 360 SPIDER MODENA

Colore nero

INTERNO: pelle beige

ANNO: 2005

COMMENTI

Condizioni superbe.

File di fattura, libretto di manutenzione, origine Germania.

La cinghia di distribuzione è stata cambiata nel 2014 e la frizione nel 2013 (meno di 4.500 km da allora)

L'auto è molto bella e funziona meravigliosamente, è una versione del 2005 (l'ultima versione) che ha solo 54.000 km.

Nuovi cerchi neri da 19 "Ferrari Scuderia, pneumatici nuovi (cerchi originali 18" con pneumatici nuovi disponibili)

Cruscotto, contro porte, console e davanzale in carbonio, griglia del motore Challenge.

La 360 è la nuova generazione di FERRARI con questa "rivoluzionaria" scatola F1 e un corpo in alluminio.

Auto sportiva a 2 posti costruita dalla Ferrari dal 1999 al 2005. Succedette alla Ferrari F355 e fu sostituita dalla Ferrari F430. È un motore v8 posizionato nella posizione centrale posteriore, ruote motrici posteriori. La Ferrari in collaborazione con Alcoa ha prodotto un telaio in alluminio nuovissimo, più rigido del 40% rispetto a quello della F355 in acciaio. L'intero veicolo è più leggero del 28% nonostante un aumento del volume del 10%. Con un corpo in alluminio Pininfarina ha progettato un veicolo nella tradizione dei modelli del decennio precedente. Il nuovo motore V8, comune a tutte le versioni, utilizza un albero a gomiti da 3,6 litri a superficie piatta, bielle in titanio e genera 400 CV (300 kW). Nonostante quelli che sembrano modesti guadagni sulla carta, in realtà il rapporto peso / potenza è stato notevolmente migliorato rispetto a quello della F355, ciò è dovuto alla combinazione di questi due fattori: un'auto più leggera e più potenza. Le prestazioni di accelerazione da 0 a 100 km / h (62 mph) sono migliorate da 4,6 a 4,3 secondi. Il primo modello ad essere implementato fu la 360 Modena seguita in seguito dalla Spider 360 e infine in un'edizione speciale, la Challenge Stradale: che è una versione stradale ancora più efficiente, con i freni in carbonio-ceramica della Ferrai Enzo, una sospensioni più sportive rispetto al modello base, riduzione del peso, miglioramenti della potenza e software del cambio rivisto per migliorare i tempi di cambiata. Oltre a questo, c'erano vetture da corsa di fabbrica a basso volume, che derivavano tutte dalla 360 Modena e per la prima volta prodotte come modello separato a sé stante (rispetto all'adattamento di kit retrò nelle precedenti incarnazioni). Il primo è stato installato sul Défi 360 Modena, utilizzato in una serie do, macchine da corsa costruite in fabbrica o preparati dal sintonizzatore ufficiale, Michelotto, che ha anche realizzato la 360 N-GT. La N-GT è una sfida a 360 perché si è ulteriormente evoluta per competere più seriamente nelle classi delle gare N-GT della FIA insieme ad altri grandi marchi.

Lunghezza: 4.557 mm.

Larghezza: anteriore: 1.985 mm - posteriore: 1.925 mm

Altezza: 1.185 mm.

Interasse: 2.600 mm.

Carreggiata anteriore: 1.669 mm.

Carreggiata posteriore: 1.573 mm.

Pneumatici anteriori: 265/645/18

Pneumatici posteriori: 305/680/18

Freni anteriori: diametro di: 380 mm. Spessore freni di: 32 mm.

Freni posteriori: diametro di: 332 mm. Spessore di: 32 mm.

Capacità serbatoio carburante: 100 litri

Peso a secco: 1.100 Kg.

Tipo di motore: 8 cilindri in V a 90 °.

Boro x corsa: 85 x 79 mm.

Dislocamento: 3.586 cm³.

Dislocamento unità: 448,2 cm³

Rapporto di compressione: da 11 a 1.

Potenza massima: 316 kW (430 CV) a 8.p500 giri / min.

Rapporto peso / potenza: 2.558 Kg / CV.

Velocità massima: secondo i rapporti del cambio

FERRARI 360 SPIDER

Riferimenti specifici

Registrare

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password